Choose another country to see content specific to your location

//Select Country

Il testing sui dispositivi medici: pH Labs diventa centro di eccellenza

La parola agli esperti TÜV Italia

Il mercato del testing sui dispositivi medicali non attivi prevede test chimici, microbiologici e di biocompatibilità necessari per la verifica della sicurezza del dispositivo medico. pH Labs diventa centro di eccellenza a livello europeo per tutto il Gruppo TÜV SÜD.


Il testing sui dispositivi medicali è un mercato in forte espansione e con un enorme potenziale – la richiesta del solo testing dei dispositivi non attivi (privi di componenti elettriche/elettroniche) nel 2022 si attesterà attorno ai 1,1 Mld di Euro, con un tasso di crescita annuo del 5%. Si tratta quindi di un mercato molto promettente e rappresenta uno dei pilastri strategici di sviluppo di TÜV SÜD per il 2025, quale naturale estensione dei servizi che TÜV SÜD offre già ai propri Clienti in ambito medicale – soprattutto la certificazione – di cui TÜV SÜD è già market leader.

I dispositivi medicali – dichiara Oliver Jacob, CEO Region Western Europe, TÜV SÜD Group - sono un punto di svolta fondamentale per pH, che da laboratorio chimico e microbiologico locale diventa un hub internazionale multidisciplinare e versatile, che opera ai più alti livelli di qualità e performance.”

Il mercato del testing sui dispositivi medicali non attivi prevede test chimici, microbiologici e di biocompatibilità necessari per la verifica della sicurezza del dispositivo medico.

Le analisi in ambito chimico e microbiologico sono da sempre il cuore delle attività di pH, che può vantare non solo tecnici di caratura internazionale ma anche un parco strumenti ampio e all’avanguardia.

Anche per questi motivi il Gruppo ha designato pH quale hub europeo per tutti i test in ambito MHS (con focus specifico sui dispositivi non attivi), con l’obiettivo di raddoppiare il proprio fatturato entro il 2025.

I Clienti – afferma Riccardo Merello, Managing Director, TÜV SÜD – pH Labs - trovano oggi presso TÜV SÜD un unico punto di riferimento per tutte le attività di testing, ispezione e certificazione dei dispositivi medicali, beneficiando del logo TÜV SÜD che è in tutto il mondo medicale garanzia di fiducia, qualità e sicurezza.”

testing-dispositivi-medici

La creazione di un hub europeo risponde alla strategia del Gruppo TÜV SÜD, che intende fare leva sulle proprie capacità già sviluppate in ambito analitico, privilegiando quindi la creazione di centri di eccellenza più grandi rispetto alla proliferazione di piccoli laboratori.

Lo staff dei laboratori è guidato dalla Dott.ssa Elena Ciofi, che ha maturato una significativa esperienza nel mondo del testing sia in ambito Pharma che non. Negli spazi dedicati ai laboratori sono in corso lavori di ammodernamento per consentire di servire i nuovi Clienti e gli accresciuti volumi; è in atto anche l’iter di accreditamento ISO 17025 delle principali metodiche. Nei primi mesi del 2020 pH Labs sarà in grado di offrire ai clienti TÜV SÜD l’intera gamma dei test sui dispostivi medicali, posizionando l’azienda quale centro di riferimento per i Clienti italiani ed europei.

I laboratori pH – conclude Elena Ciofi, Service Line Manager Food TÜV SÜD – pH Labs - hanno all’interno le competenze e la strumentazione per l’implementazione degli attuali metodi e lo sviluppo di nuovi nei tre principali filoni di testing (chimico, microbiologico e della biocompatibilità) per offrire un servizio anche nel settore del medical device”.


Come possiamo aiutarti?

Select Your Location

Global

Americas

Asia

Europe

Middle East and Africa